Ritorna

In classe, come si presenta il bambino con un deficit dell'attenzione?

Il bambino che ha un deficit di attenzione dimentica le cose che ha già imparato, evita le attività difficili, esprime una reticenza e fa fatica a impegnarsi in attività che gli richiedono uno sforzo. Non è in grado di terminare le cose che ha iniziato, sembra mancare di interesse per i lavori scolastici, perde il materiale necessario per portare a termine le attività e i compiti (per esempio, le schede, le matite, le forbici,…). È distratto da stimoli impercettibili al resto della classe, la sua attenzione è di corta durata, fa fatica a mantenere la sua attenzione su attività e giochi, non fa attenzione ai dettagli o commette degli errori di disattenzione nei lavori scolastici o in altre attività. Non sembra ascoltare quello che gli si dice.

Il bambino alle prese con un deficit di attenzione non fa mai apposta a perdere le sue cose e il suo materiale, a dimenticarsi di verificare, a perdersi nella sua immaginazione. Ricordiamoci che gli è sovente impossibile mantenere a lungo il suo interesse su un'attività cognitiva che gli chiede uno sforzo più grande rispetto al resto dei suoi compagni. Sgridarlo perché manca di attenzione non migliorerà la sua attenzione, se non per qualche istante. Sgridarlo rischia piuttosto di farlo sprofondare ancora un po' di più nella mancanza di fiducia in sé stesso.

Centro ergoterapia pediatrica, Bellinzona

Centro Ergoterapia Pediatrica (CEP)

info@ergoterapiapediatrica.ch
www.ergoterapiapediatrica.ch

CEP Bellinzona

Via G. Nizzola 7
6500 Bellinzona

Tel. +41 91 825 24 42

CEP Acquarossa

Casa ai Portici
6716 Comprovasco

Tel. +41 91 871 12 17

Torna su