Ritorna

Trucco 5: ripensare la classe per diminuire le fonti di distrazione

In una classe, l'allievo con ADHD è incapace di mantenere la sua attenzione a lungo perché è costantemente sollecitato dai rumori, sussurri, spostamenti o segnali inabituali che possono avvenire attorno a lui. Occorre quindi portare un'attenzione speciale al posto del suo tavolo da lavoro: lontano dalle finestre e dalle porte, lontano da altri allievi che disturbano la classe, vicino ad allievi attenti, vicino alla cattedra o al luogo in cui il docente sosta più spesso, per poterlo facilmente e discretamente rimettere al lavoro.
Una classe decorata è sempre attraente per i bambini: i richiami visivi di alcune regole grammaticali, della sequenza alfabetica, le tavole di addizione, le carte geografiche, le regole della classe possono rendere la classe più calorosa, ma un sovraccarico di informazioni visive può al contrario costituire una fonte importante di distrazione. Per il bambino con un deficit di attenzione la sobrietà è generalmente garante di un clima sereno, propizio all'apprendimento. Se si desidera attirare l'attenzione dei bambini, è meglio installare un solo poster per un momento limitato nel tempo. A lungo termine ogni poster perde il suo impatto perché i bambini si abituano a vederlo e di conseguenza diventa meno utile.
Anche una classe sempre ordinata avrà un effetto sull'attenzione. È quindi importante esigere dai bambini che i tavoli siano sempre in ordine, verificando in particolar modo il tavolo dell'allievo disattento e chiedendogli regolarmente di metterlo in ordine per evitare le dimenticanze. Visto che spesso fa fatica a organizzarsi, è importante aiutarlo se ha bisogno o chiedere a un compagno di aiutarlo fare ordine o a classare i suoi fogli, mettendo dei punti di riferimento colorati secondo la materia. Durante le spiegazioni, verificare che abbia soltanto il materiale necessario alla lezione in corso, per evitare distrazioni inutili; infine, chiedere ai genitori di scrivere il suo nome su ogni matita, ogni oggetto, ogni quaderno.

Centro ergoterapia pediatrica, Bellinzona

Centro Ergoterapia Pediatrica (CEP)

info@ergoterapiapediatrica.ch
www.ergoterapiapediatrica.ch

CEP Bellinzona

Via G. Nizzola 7
6500 Bellinzona

Tel. +41 91 825 24 42

CEP Acquarossa

Casa ai Portici
6716 Comprovasco

Tel. +41 91 871 12 17

Torna su