Ritorna

Trucco 11: come aiutarlo a pianificare e organizzare il suo lavoro?

Il bambino ha molte idee, ma non riesce a realizzarle o a metterle per iscritto; si perde nei dettagli e non vede più l'insieme. È in difficoltà quando le attività sono lunghe, non è in grado di stimare il tempo necessario a portarle a termine, comincia le attività o il lavoro all'ultimo minuto, non pianifica il suo lavoro in anticipo e il suo lavoro scritto è mal organizzato. Fa fatica a effettuare le azioni necessarie per raggiungere gli obiettivi (studiare per ricevere una buona nota, per esempio). Non trova quello che cerca nel suo banco, dimentica dappertutto i suoi oggetti personali.
Le difficoltà causate dalla mancanza di organizzazione necessitano di un intervento individuale. Consigliando ai genitori di parlarne con il pediatra, è possibile avere ricorso a dei servizi esterni se questa possibilità non è disponibile all'interno della scuola.
È anche possibile incoraggiare l'allievo a utilizzare un'agenda per identificare le scadenze. A volte può essere utile fornirgli un piano dettagliato del percorso affinché possa eseguirlo rispettando l'ordine gerarchico delle tappe e o dargli un modello che potrà utilizzare per terminare il suo lavoro rispettando i punti principali. Si può suggerirgli di utilizzare degli evidenziatori per sottolineare i punti essenziali o chiedere la collaborazione dei genitori perché lo aiutino a scaglionare i compiti prima della data di consegna.

Centro ergoterapia pediatrica, Bellinzona

Centro Ergoterapia Pediatrica (CEP)

info@ergoterapiapediatrica.ch
www.ergoterapiapediatrica.ch

CEP Bellinzona

Via G. Nizzola 7
6500 Bellinzona

Tel. +41 91 825 24 42

CEP Acquarossa

Casa ai Portici
6716 Comprovasco

Tel. +41 91 871 12 17

Torna su